Visita Odontoiatrica
completa gratuita
RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

ODONTOIATRIA ESTETICA

Lo sbiancamento professionale dei denti con lampada è tra gli attuali progressi dell’Odontoiatria cosmetica e rappresenta un metodo efficace per migliorare la brillantezza del sorriso e il colore dei denti. Si tratta di una metodica innocua sia per lo smalto dei denti che per il paziente in generale.
Nella letteratura scientifica internazionale non è mai stato riportato alcun effetto collaterale degno di nota. Lo sbiancamento in studio con lampada professionale è un procedimento che schiarisce le macchie presenti su smalto e dentina.

Le cause di questi inestetismi sono molte, le più comuni sono date da:

consumo di sostanze “macchianti” come caffè, thè, cola, tabacco, vino rosso ecc; l’invecchiamento fisiologico; l’assunzione di tetracicline durante la crescita; l’uso eccessivo di fluoro.

Il trattamento può non dare gli stessi risultati per tutti; solo il dentista può determinare con una visita approfondita se il paziente è un soggetto adatto a questo tipo di procedura, in modo da poter valutare anche i potenziali risultati.

L’ingrediente attivo del trattamento con lampada sbiancante è il perossido di idrogeno.
Quando il perossido di idrogeno viene attivato dalla lampada, l’ossigeno penetra nello smalto e nella dentina, eliminando le macchie colorate senza alterare la struttura del dente.
La lampada migliora e facilita l’attivazione del perossido di idrogeno e lo aiuta a penetrare nella superficie del dente.
Durante il trattamento che dura circa un’ora, il paziente può tranquillamente riposarsi e ascoltare la musica.

E’ consigliabile far precedere un trattamento di detartrasi prima di procedere allo sbiancamento.

L’apparecchio invisibile è un nuovo e rivoluzionario apparecchio ortodontico che si affianca agli apparecchi ortodontici tradizionali ed è particolarmente indicato per quelle persone che, a causa dei problemi estetici legati ai trattamenti fissi classici (metallici o di porcellana), hanno sempre rinunciato alle terapie ortodontiche, con gravi conseguenze dal punto di vista funzionale ed estetico; è inoltre consigliato per le persone adulte che, per la propria attività lavorativa, hanno un frequente contatto con il pubblico.

Grazie all’apparecchio invisibile, durante la terapia si potrà sorridere senza alcun disagio.
La metodica Invisalign® ha reso possibile tutto questo: è infatti un metodo praticamente invisibile per riallineare i denti e migliorare il sorriso senza dover indossare apparecchi fissi. Il sistema Invisalign si avvale di una serie di allineatori trasparenti e rimovibili creati per spostare i denti e ottenere il sorriso sempre desiderato.

La serie di allineatori (il cui numero dipende dalla complessità del trattamento) vengono sostituiti mediamente ogni due settimane da un nuovo set. Ciascun allineatore è realizzato appositamente e soltanto tramite un’ impronta ad alta precisione della bocca. Quando si sostituiscono gli allineatori, i denti si muovono, piano piano, settimana dopo settimana, finché non si saranno allineati nella posizione finale definita fin dall’inizio del trattamento.

Inoltre un programma di trattamento virtuale 3D (software ClinCheck®) mostra gli spostamenti che i denti seguiranno nel corso del trattamento. Ciò permette di sapere in anticipo quale sarà l’aspetto dei denti al termine della terapia.

Con l’innovativo scanner 5D Itero® è possibile simulare i risultati desiderati direttamente in studio durante la prima visita!

Tutto questo mantenendo lo stile di vita attivo che si preferisce, rimuovendo le mascherine per mangiare, lavare i denti e passare il filo interdentale.

Le faccette estetiche sono un sistema innovativo, basato sull’impiego di sottili gusci di ceramica, ideale per tutte quelle persone che vogliono avere un nuovo sorriso senza sottoporsi a lunghe sedute dal dentista.

È una tecnica semplice, efficace, reversibile e completamente indolore che, in solo due sedute, consente di schiarire, raddrizzare e trasformare il sorriso di una persona con una minima o addirittura nulla preparazione dei denti.

9 pazienti su 10 ritengono che il sorriso sia un aspetto importante e credono che potrebbero averne uno più attraente. Nonostante ciò, essi sono spesso riluttanti ad andare incontro a lunghe sedute dal dentista che comprendono anestesie e fresaggi delle superfici dentarie da modificare.
Inoltre il dolore è proprio la prima ragione per cui le persone non vogliono recarsi dal dentista.
I pazienti esigono procedure non invasive e senza dolore e la tecnica additiva è la giusta opzione di scelta.

COSA DIFFERENZIA LE FACCETTE ADDITIVE DA TUTTI GLI ALTRI TIPI DI FACCETTE?

Le faccette additive sono delle sottilissime faccette in ceramica integrale, spesse come lenti a contatto, che permettono di migliorare radicalmente un sorriso in modo completamente indolore.
A differenza infatti delle tradizionali faccette, questa metodica non comprende nessuna riduzione di tessuto dentale nella maggior parte dei casi e quindi nessun tipo di anestesia.
Una piccola finitura cosmetica entro lo smalto dei denti può essere richiesta in alcuni casi. Questo metodo elimina l’esigenza di anestesia e provvisori; inoltre non si ha nessuna sensibilità post operatoria ed il procedimento è al 100% reversibile.

Le faccette danno la possibilità di una soluzione permanente in tutti quei casi in cui si è insoddisfatti del proprio sorriso a causa di discolorazioni dei denti, alterazioni della forma o dell’allineamento.
I sorrisi più belli si ottengono quando vengono trattati più denti. 8/10 faccette danno come risultato un sorriso molto più estetico ed attraente.
Con questa metodica in sole due sedute il sorriso migliora in modo completo ed indolore, con risultati permanenti nel tempo.

Il procedimento comprende una prima visita in cui il dentista scansiona le arcate del paziente e si decide in quale modo si vuole migliorare l’aspetto del sorriso, analizzando la forma esistente o desiderata ed il colore.
Le scansioni vengono poi inviate al laboratorio, dove vengono prodotte le faccette secondo le indicazioni estetiche concordate.
Le faccette vengono poi provate, anche per controllare il colore del cemento da utilizzare ed infine cementate per mezzo di un efficace metodo adesivo.
L’adesione avviene tra lo smalto del dente naturale e la faccetta in ceramica e, questo tipo di adesione è molto più resistente ed affidabile rispetto all’adesione della dentina.

Si riceve su appuntamento

Visita Ortodontica Completa Gratuita

Contatti telefonici

Chiama la Dott.ssa Teresa Cordua

Seguici sui social

Resta in contatto con la Dott.ssa Teresa Cordua